Come indossare gli anelli

come indossare gli anelli Crivelli gioielli

Dopo aver scoperto i segreti del galateo dei gioielli e aver capito come indossare le collane, come scegliere i bracciali e come abbinare le spille, direi che posso svelarti alcune regole auree ancora più dettagliate, cominciando con il capire come indossare gli anelli.

Certo, ognuno ha i suoi gusti personali, non voglio discuterlo. Ma qui parliamo di alcuni consigli preziosi che possono aiutarti ad esaltare il tuo look prezioso e a ricordarti come indossare i tuoi anelli nel modo migliore.

La forma della mano e dell’anello

Per essere sicura di sapere come indossare gli anelli in modo che stiano bene sulla tua mano è importante capire quale sia la proporzione tra essa e le dita. Solo così puoi evitare di sottolineare eventuali difetti o  impedirti di crearne.

Allora, se hai dita lunghe sappi che gli anelli di forma più lunga che stretta le metteranno ancora più in risalto.

Se hai anche le mani grandi, sono assolutamente in gli anelli maxi, che sconsiglierei invece per chi ha la manina più piccola (e magari anche un po’ tozzarella).

Viceversa, se hai le mani piccole -e magari anche le dita corte- gli anelli con fasce larghe oppure più anelli nello stesso dito le rimpiccioliranno ancora di più.

come scegliere anelli mani piccole

Per farle sembrare più lunghe ti consiglierei, piuttosto, di optare per un anello con una montatura asimmetrica oppure diagonale. Se in più hai le mani in carne bada bene che fedine, rivière e fascette sottili rischiano di farle apparire poco slanciate, accentuano le morbidezze (un po’ effetto salsicciotto, tanto per intenderci) e in più rischiano di sparire.

Se non vuoi far sembrare le tua mano più larga di quanto non sia, evita gli anelli con una stretta striscia che si estende lungo la linea mediana del dito. E sempre per lo stesso motivo non indossare anelli a tutte le dita.

Se hai una mano piccola con dita sottili via libera ad anelli di forma discreta, ma non allungata: sbizzarrisciti con le fasce, verette comprese.

La simbologia delle dita scelta per gli anelli

Inutile che ti dica che tra tutti i gioielli gli anelli -che siano anelli in oro, in argento, con diamanti, pietre preziose e colorate- sono tra i miei preferiti anche perché hanno una simbologia suggestiva. Sono un’inguaribile sentimentale, touchè.

Capita spesso di avere un dito preferito in cui indossare gli anelli, ma sai cosa rivela della tua personalità? Proviamo a vederlo insieme.

Partiamo dal più famoso: l’anulare sinistro è da sempre il simbolo dei sentimenti, motivo per cui è la sede privilegiata degli anelli di fidanzamento e delle fedi nuziali. Se ti viene naturale indossare a questo dito i tuoi anelli probabilmente sei un’idealista, una sognatrice con un animo molto sensibile.

Se ti piace indossare gli anelli all’indice sappi che è sinonimo di determinazione e ambizione, di protagonismo (a volte con picche di prepotenza) e socievolezza.

anelli gioielli Arisa come indossare

Se preferisci, invece, il dito medio sei una persona responsabile ed equilibrata, controllata e seria.

Se sei un amante degli anelli al mignolo vuol dire che i tuoi tratti più spiccati sono creatività e vanità, autonomia ed eccentricità. Insomma, una persona briosa, vivace, brillante e anche un po’ narcistista.come scegliere anelli simona ventura gioielli mani

Infine nel caso di anello al pollice non c’è dubbio: sei molto sicura di te e non ti preoccupi di mostrarlo!

La mano scelta per indossare gli anelli

Sappi che anche la scelta della mano per gli anelli svela parte del tuo carattere.

come scegliere anelli da indossare mano destra sinistra gioielli oro

La sinistra, che te lo dico a fare, è la mano dei sentimenti e delle emozioni, dell’intuizione e dell’arte, della sensibilità e dell’inconscio. Se preferisci questa mano pare che tu prediliga la fantasia, la dimensione intima e magari anche un po’ sognatrice.

come indossare gli anelli mano sinistra gucci oro gioielli

La mano destra è sinonimo di azione, razionalità, logica, volontà e rapporto con il mondo esterno. Se è questa la tua mano preferita diciamo che è accentuato il tuo lato pratico e concreto.

Se, invece, di piace indossare gli anelli su entrambe le mani dovresti avere una discreta fiducia in te e sicurezza verso gli altri.

Come indossare gli anelli con bon ton

Qualunque siano i tuoi gusti, mi raccomando fai sempre attenzione a non esagerare con il numero di anelli: uno importante basta e avanza!

come scegliere gli anelli

Inutile dirti che non serve a nulla sfoggiare un bel gioiello se le tue mani sono trascurate, una manicure non si nega a nessuno (e non accetto smentite!).

Non parliamo, poi, del caso in cui devi fare lavori manuali e ti riempi di anelli: è assolutamente out! A maggior ragione se poi l’anello non è perfettamente della tua misura: ti consiglio di andare da un gioielliere per evitare che ti si blocchi la circolazione o peggio ancora di perdere il tuo gioiello. Quanto alla pulizia e alla cura da dedicare ai tuoi anelli credo di essermi già espressa.

Detto ciò, mi sembra ovvio che per capire come indossare gli anelli servono innanzitutto i gioielli. Come dici? E per gli anelli di bigiotteria?? … Ci deve essere un’interferenza sulla linea, no entiendo de que tu habla!!!

Tempo di lettura: 4 minuti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI    

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *