I gioielli a Sanremo 2019

Anche questo Festival è finito e volendo lasciare ai critici musicali e al pubblico la scelta di chi meritasse o meno di vincere, mi voglio concentrare sull’aspetto che mi compete: parlarvi dei “gioielli Sanremo 2019“.
Tanti sono stati i commenti sui look scelti per il palco dell’Ariston, ma io trovo che lo stile e la personalità di chi lo ha calcato possano essere individuati meglio, e più facilmente, guardando i gioielli che hanno scelto per quello che rimane il grande appuntamento per la musica italiana.
Andiamo con ordine, perché ci sono tante cose da dire e voglio commentare con voi i gioielli Sanremo 2019.

I gioielli di Virginia Raffaele

Lo dico subito a scanso di equivoci: io sono una grande fan di Virginia Raffaele. E’ bella, intelligente e divertente, insomma brilla di una luce particolare e sfido chiunque a non notarlo. Non voglio dilungarmi sulla capacità che ha mostrato di “tenere il palco”, e che palco, quindi andiamo a vedere cosa ci raccontano i gioielli di Sanremo scelti per l’occasione.
Virginia ha puntato tutto su orecchini da evidenziare con i capelli raccolti, bracciali vistosi sulle braccia magre e anelli da alternare sulle lunghe dita.
Un unico brand l’ha accompagnata per tutto il Festival, i gioielli di Chopard.
Ma d’altronde nel 2018 Michelle Hunziker si rese testimonial di Tiffany e quest’anno Michelle è stata invitata come ospite indossando con un prezioso anello e un bracciale tennis di diamanti.
 
Risultati immagini per festival sanremo 2019 virginia raffaele hunziker
Peccato che nella manifestazione della musica italiana non sia stata scelta una maison italiana di gioielli per la conduttrice, ma aldilà di questo Chopard ha linee di gioielli molto preziose e per Virginia ha scelto diversi pezzi molto importanti, dalla linea molto semplice ed elegante.
Virginia ha debuttato al Festival con un paio di orecchini con diamante taglio rotondo e 96 diamanti in taglio brillante indossati insieme ad un anello importante in oro bianco con un diamante centrale taglio baguette e il gambo tempestato di diamanti.
 
 
Abbiamo potuto ammirare anche l’orologio gioiello Chopard, un trionfo di colori e pietre preziose: zaffiri arancio, giallo e viola alternati a granati e rubini. Un bracciale a tutti gli effetti oltre che un orologio, con una quantità di carati esorbitante e un valore a più zeri.
Tra gli orecchini Chopard scelti per Virginia mi sono piaciuti molto quelli che ha indossato per la Carmen di Bizet: 2 gocce di onice nera, impreziositi da 22 zaffiri blu e 134 diamanti bianchi. In abbinamento è stato accostato abbinato un fantastico anello solitario in oro bianco con diamanti bianchi e un rubino taglio cuscino.
 
 

Grande finale per i gioielli Sanremo 2019 di Virginia con un paio di meravigliosi orecchini pendenti Chopard con diamanti bianchi, molto eleganti e preziosissimi. Tra tutti quelli scelti sono quelli che le hanno più illuminato il volto a mio parere, ottima scelta.

Se proprio devo aggiungere un commento finale, mi sarebbe piaciuto vedere un ciondolo con diamanti o una bella collana adatta ad prima serata e agli abiti che ha scelto, che per foggia e scollatura in alcuni casi sembravano sottolineare la “mancanza” di qualcosa. Un gioiello appunto.

I gioielli Sanremo 2019 dei cantanti

Anna Tatangelo ha inaugurato il Festival con un abito pazzesco, ma l’impressione è che i suoi gioielli Sanremo 2019 non siano stati all’altezza dell’outfit e dell’occasione.

Anna si è presentata con una parure di anelli dorati indossati su entrambe le mani. A guardarli da vicino – erano anelli molto sottili e regolabili – ci si riconosceva i modelli di Rue des Mille. Carini, intendiamoci, ma forse non proprio adatti per una prima serata nazionale visto che sono anelli in argento 925, placcati in oro giallo e con zirconi, dal design oltretutto (troppo) semplice forse non erano la scelta più opportuna. 

Ecco, i gioielli Sanremo 2019 di Anna Tatangelo ci comunicano un messaggio: sono una donna adulta, ma ho voglia di essere sbarazzina, il che va anche bene, ma se hai la fortuna di essere una bella donna, non è molto più interessante comunicare la tua femminilità adulta? Ma magari abbiamo capito male il messaggio…

Molto, ma molto convincente la scelta dei gioielli Sanremo 2019 di Arisa, che ha confermato il suo grande carattere non solo vocale ma anche di stile
 
 
La grande Arisa ha esordito con un grande anello con diamanti bianchi Salvini indossato all’indice, che già individua la sua personalità per chi ha letto il mio post sul messaggio che si trasmette scegliendo il dito per i propri anelli. Una scelta audace, un po’ come l’abito bianco morbido, ma a me Arisa piace proprio per il suo coraggio.

Elegantissima anche nella seconda serata in total black, in cui ha sfoggiato come mono orecchino la coppia di orecchini pendenti in oro bianco e diamanti sempre Salvini e sulla mano destra anelli con pietre colorate. Scelte perfette per far illuminare il look nero, complimenti Arisa!

I gioielli dei cantanti uomini a Sanremo 2019

Impressionante la quantità di gioielli a Sanremo 2019 scelti dai cantanti, sarà che io ho già espresso il mio parere sui gioielli che ritengo più chic per un uomo e sapete come la penso.

Sta di fatto che pare che sempre più uomini, anche giovanissimi, non riescano a fare a meno di esprimere il proprio stile attraverso i gioielli e si facciano da testimonial in occasioni importanti come il Festival della canzone italiano.

Prendiamo Achille Lauro, difficile non notare il suo look: non si è fatto mancare nulla, dalla spilla a forma di ragno alla collana, agli anelli a più dita. Sulla preziosità delle sue scelte possiamo anche discuterne, ma è indiscutibile che abbia voluto colpire l’attenzione con oggetti dal design vistoso e che tutta desideri tranne che passare inosservato. I gioielli scelti lo confermano.

Vogliamo parlare di Briga? Praticamente i suoi anelli a Sanremo 2019 si notavano più di quelli di Patty Pravo, e con il passare delle serate sembravano moltiplicarsi.

Francesco Renga, invece, ha puntato su un unico anello vistoso e diversi braccialetti. Anche qui, Francesco voleva dirci qualcosa con questa scelta? Credo di sì, si sente rock e giovane nel cuore, forse come quando il suo amore è nato, per questo vuole che torni a casa, come dice la sua canzone.

Potrei andare avanti a parlare per molto ancora, ma se devo chiudere con un modello maschile di stile maschile io non ho dubbi sul Festival: Claudio Baglioni. Senza anelli, bracciali, collane ma con qualcosa di più prezioso: una voce ancora pazzesca!

Forse troppo serio, forse molto ingessato sul palco, con un modo di scherzare che non fa ridere tutti (e non subito!), ma io mi sciolgo di fronte alle sue parole in canzone.

Mi piacciono gli uomini che cercano le parole giuste per esprimersi, e mi piacciono gli uomini seri, quelli che mantengono le proprie parole. Perché vuol dire che puoi dare loro ascolto, perché le loro non sono solo canzonette.

Certo, se poi un uomo ti fa anche ridere, allora è bingo, non trovate??

P.S. Se ti sono piaciuti i miei consigli e pensi anche tu che i gioielli vadano scelti con cura segui le news sulla mia pagina Facebook e non perdere le mie foto su Instagram! 😉

Tempo di lettura: 3 minuti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *