Gioielli X Factor 8: la lettera a Victoria Cabello

gioielli x factor 8 italia

Carissima Victoria,

dopo averti inutilmente cercata su twitter (come dicono a Roma, ma che davero non hai un account??) e aver capito che neanche facebook mi è d’aiuto nell’inviarti un messaggio, sono stata colta da un improvviso momento di social-scoramento.

Alla fine, la luce in fondo al tunnel: ho deciso di scriverti una lettera, come si usava ai nostri tempi visto che siamo della stessa generazione, anche se a quanto pare tra noi c’è un social-gap (che mi dicono essere recuperabile con una serie di penitenze, ma solo dopo un sincero social-pentimento!).

Sembra un’era geologica fa quella della cassetta della posta con dentro buste di lettere colorate (vogliamo parlare di quando compravamo la carta da lettera?? Appunto, roba di Flintstoniana memoria!), ma la verità è che non abbiamo più 14 anni (e per fortuna!) e le Poste Italiane hanno cose ben più importanti che recapitare celermente le nostre missive (cosa, è ancora da scoprirlo). Ma soprattutto sono una blogger (di gioielli, come sai) e quindi ho deciso di affidare alla madre rete le mie parole confidando nella sua velocità di trasmissione.

Veniamo a noi, mia cara Vic: urge parlare dei gioielli che indossi durante le puntate di X Factor 8. E non possiamo più rimandare la questione perchè ti seguo ogni giovedì da 8 puntate e la mia amica Roby dice che devo rassegnarmi visto che non mi darai mai la soddisfazione di vederti con un bel gioiello indosso. L’amica GioGio ha cercato di consolarmi dicendomi che forse sei tra quelle donne che pensano di dover spendere tanti soldi entrando in una gioielleria.

Ma io non ci sto, non ci sto a considerarti così (poco): ti seguo dai tempi di MTVLe Iene, Very Victoria, Victor Victoria e Quelli che il calcio. Diciamolo, siamo cresciute insieme e siamo cambiate tanto in questi 15 anni (e più), mantenendo sempre un unico punto fermo: la tua frangia.

Ecco, io non ti chiedo di cambiare pettinatura (pi’ quantu, come dice l’Alessia), ma qui la situazione è grave: comincia a montare sempre più la nostalgia per Simona Ventura. E t’ho detto tutto.

Ora, io direi che il momento è propizio per un cambiamento di rotta, anche perchè non sembra che finora le tue scelte abbiano portato molto fortuna. Ti criticano come giudice (voglio vedere loro a saper distinguere la musica dance da quella disco!), ti criticano l’outfit (la tutina di giovedì scorso non ha convinto neanche la mia amica Valentina, che di look se ne intende!) e ti criticano pure come capo-squadra (Camilla se la sta ancora piangendo). Ma sappiamo entrambe che so’ boni tutti a parlar male.

Io, invece, sono qui per costruire un nuovo percorso con te, in cui se c’è uno show in prima serata nel tuo look non manchino mai i gioielli giusti. Ora, fino a quando c’è stata Simona Ventura il mio lavoro di recensione era molto semplice: un unico brand, praticamente tutte le collezioni sfoggiate puntata per puntata, abbinamenti e sovrapposizioni che solo Super-Simo-Super-Star può fare senza sentirsi una Madonna Incoronata (misteri della fede).

Victoria bella, non va bene però neanche passare da un estremo all’altro, non trovi?! Ho aspettato pazientemente per quasi 2 mesi che ti staccassi dai regali ricevuti da bimba perchè capisco che ci sia un legame affettivo difficile da recidere. Ma io non ti chiedo questo, semplicemente riponi i tuoi ninnoli nella loro scatolina perchè non sono gioielli da prima serata né da abito chic, figurarsi se sono adatti ad un’occasione importante come una prima serata di X Factor 8.

Non mi sembra che Luca Tommasini si stia risparmiando con le coreografie, perché mai lo dovresti fare tu?? In più mettici che quest’anno ho notato che  un famoso brand è riuscito a farsi pubblicità facendo indossare i suoi oggetti dalle concorrenti durante le puntate. Detto tra noi, stiamo parlando di semplici creazioni in acciaio, è chiaro che i gioielli sono un’altra cosa, ma il ruolo di renderlo evidente al pubblico è tuo.

Inutile dirti che dobbiamo scegliere gioielli che ti rispecchino, che rappresentino il tuo stile e che siano adatti all’abbigliamento che indossi nella puntata.

Giusto per intenderci: la settimana scorsa con quella tuta total black ci avrei visto benissimo un paio di orecchini in acquamarina pendenti con brillanti, che avrebbero donato un po’ di luce all’insieme. La settimana precedente visto lo scollo già molto luminoso, avrei puntato sempre su un paio di orecchini in morganite oppure in corallo pelle d’angelo così da creare un richiamo chic di colori, in alternativa l’abbinamento perle e brillanti sarebbe stata anche una scelta elegante. Per la serata del tubino verde smeraldo avrei puntato sui diamanti, che lo sai, non ti fanno mai sbagliare e sono di gran classe.

Invece pare che tu abbia l’allergia agli orecchini (non mordono mica!), mentre hai un collo sottile e lungo che ti permette di decidere tra tanti modelli. E non parliamo degli anelli: con quella mano delicata avresti l’imbarazzo della scelta, e insisti nell’indossare anellini filiformi che poco c’entrano con lo stile della gioielleria (e che hanno anche poca personalità preziosa). E che dire della scelta dei bracciali? Questi grandi sconosciuti, e invece ce ne sono tanti che starebbero bene al tuo polso!

Mia cara Vic, hai forse paura di sbagliare scelta?? No, perché se fosse così devi stare tranquilla, bella mia: ti aiuto io e non mi devi dire neanche grazie!

Tempo di lettura: 4 minuti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI

 

6 Comments

  • nik ha detto:

    cara…carissima mia Molù. Mi spiace dirti questo, e vorrei sinceramente essere smentita, ma se Vic porta quella terribile frangia (sulla quale potrei aprire un capitolo intero ma non è questo il luogo) da più di 15 anni…pensi possa abbandonare lo stile prima comunione per approdare a quello “femminone”? no…no e no. ahimè ahinoi…
    Vic se hai un po di amore per il tuo pubblico…contatta Molù e anche un parrucchiere.

    • molu ha detto:

      Mia cara Nik, affranta dalle tue parole spero di riuscire a lasciare acceso il lumicino della speranza fino a stasera, quando Vic apparirà sul palco dei giudici. Se tutto sarà come sempre, non ci resterà che chiamare il TILT e mandare al televoto Victoria con Simona Ventura e vedere chi delle due ha l’X Factor, che ne pensi?!

      • nik ha detto:

        Ok Molù, aspettiamo speranzose.
        Certo è che se devo scegliere tra la Simo e Vic…scelgo la Simo:
        A – acconciature moderne
        B – gioielli gioielli gioielli
        C – outfit un pò pacchiani ma pur sempre da “femmina”.

        Ci vediamo sul divano.
        kiss

  • Cristina ha detto:

    Ciao molù e bellissima lettera ma… qual’è il tuo vero nome?p.s scusa se sono così ignorante!

    • molu ha detto:

      Ciao Cristina e grazie mille per i tuoi complimenti! Non ti piace il mio nome? Come ho sempre detto, Molù è il mio acronimo e se ti va puoi divertirti a cercare di indovinare il mio nome. Tranquilla, non è una questione di ignoranza ma solo di avere tempo a disposizione per giocare all’impiccato! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *