Gioielli X Factor 7: Pasquale Bruni e Simona Ventura

gioielli x factor

Ho una domanda per i fan di  X Factor:  avete notato i gioielli X Factor 2013 di Simona Ventura? Dopo l’uscita di Arisa dalla rosa dei giudici, difficile non concentrarsi sull’unica donna che può ancora dire per me è sì, tu hai l’x factor!.

E così ogni giovedì sera ceno presto, scelgo una posizione comoda davanti alla tv, controllo che il mio cellulare sia carico e vado in apnea per le successive ore, riemergendo solo per commentare i gioielli X Factor della Ventura sul mio profilo twitter (@missmolu).

Lo so: il design, le dimensioni e gli accostamenti potevano trarre in inganno, ma sappiate che quella che indossa è gioielleria vera. E pure molto preziosa e cara. Respirate piano adesso.

Ora, a parte rendermi conto che c’è gente che probabilmente vede poco o niente della trasmissione vista la frequenza al minuto dei suoi tweet, visti i gioielli X Factor indossati da Simona nazionale praticamente è come sfogliare un catalogo vivente di Pasquale Bruni. In ogni puntata ha cambiato più volte gioielli e collezioni della nota maison valenzana di lusso.

Tra audizioni, bootcamp e home visit, la Ventura ha sfoderato creazioni molto importanti e vistose, con accostamenti anche molto arditi. Ma d’altronde, se la super-Simo quest’anno è vestita da Roberto Cavalli, potevamo mai aspettarci che per i gioielli ci andasse leggera? X Factor è prima di tutto uno show e poi un talent, lo sanno tutti, anche Pasquale Bruni!

Visto che il cambio-gioielli fa concorrenza al cambio-abito, una domanda mi è sorta spontanea: super-Simo è una testimonial di questo brand? Quella che fa ai gioielli X Factor è pubblicità? I gioielli le vengono regalati per indossarli? Ok, diciamo 3 domande…

Per trovare le risposte mi sono rivolta direttamente all’Ufficio Comunicazione di Pasquale Bruni. La risposta: la Ventura ama i nostri gioielli e adora indossarli per le sue uscite in pubblico.

Certo, e chi non li amerebbe se li potesse indossare a gratis magari, come si dice a Roma??

Ripeto la domanda: sono suoi i gioielli X Factor o la maison le fa fare un giro prima della puntata? Silenzio.

Lo sapete, non riesco a rimanere ferma ad aspettare (soprattutto quando le risposte si fanno attendere) e così ho deciso di andare in una boutique di Pasquale Bruni per osservare bene da vicino i gioielli X Factor 7 e per capirne meglio il valore. Soprattutto alla luce della nonchalance con cui li ha accostati la Ventura (o chi per lei, si potrebbe anche pensare!).

Mentre una commessa straniera molto gentile mi mostra i modelli che ho diligentemente annotato negli ultimi 4 giovedì, il suo collega mi mostra il catalogo dei testimonial della maison. Indovinate un po’? La Ventura è tra le fortunatissime, ci sono anche una serie di foto che la ritraggono in diverse occasioni mondane con indosso i gioielli griffati e alcuni di questi li ha usati anche in questi primi appuntamenti di X Factor.

Per esempio il ciondolo Ghirlanda con brillanti bianchi (lo portava anche Eleonora Abbagnato, la famosa Etoile all’Opéra di Parigi, al Festival di Sanremo del 2009). Questa volta, però, la super-giudice si è superata: al collo aveva non solo la grande croce con quasi 15 carati di diamanti bianchi (quasi 130 mila di costo al cartellino… un prezzo degno di una piccola miniera di diamanti!), ma anche la collana Ghirlanda in oro bianco, onice, kogolong, spinelli e diamanti (la stessa con cui si era fatta fotografare nel 2011 da “Oggi” e che Asia Argento aveva indossato al Festival di Cannes l’anno scorso e Belen al Festival di Sanremo del 2011). Preoccupata, forse, che il suo look potesse passare inosservato (agli ipovedenti forse…), la Ventura ha pensato bene di completare il tutto con gli orecchini Ghirlanda in parure. Ma super-Simo è così, voi la conoscete, lei è una donna discreta, senza nessuna velleità da super star…

Ma non è stato questo l’unico accostamento rock (o shock? mi sa che lei si definisce rock…) in queste prime puntate di X Factor.

La Ventura ha abbinato il solito ciondolo Ghirlanda con la mega collana della Collezione Prato Fiorito con pavè di diamanti (non vi dico il prezzo perchè voglio che continuate a leggermi!). E come non bastasse, ai lobi portava gli orecchini stella nascente (7,72 kt di brillanti, quasi 28 mila euro di costo), che aveva già indossato nell’edizione 2010 di X Factor (li aveva anche Belen al Premio Tv del 2012 e Jennifer Lopez a Sanremo del 2009). La ciliegina sulla torta? Il grande anello contrariè in pavè di brillanti della Collezione Bon Ton. Lo so a cosa state pensando, più che una ciliegina è un ciliegio intero. Delfini golosi!

Vogliamo parlare di quando ha sfoggiato tutto il completo della collezione Prato Fiorito? Solo il bracciale ha 8,42 kt, quasi 45 mila euro di listino…anche qui ci sarebbe da chiedersi come mai i prezzi al carato siano così alti, ma ho già troppe domande senza risposte finora! L’anello prato fiorito ha altri 2,43 kt (più di 15 mila euro), delicatissimo. Se pensiamo che l’abbinamento era con gli orecchini pendenti ghirlanda (3,87 kt e più di 18 mila euro di listino), la luminaria è completa!

Nel caso in cui qualche malalingua pensasse che i gioielli X Factor indossati da super-Simo siano in competizione con i monili faraonici nelle antiche tombe egizie, sappiate che proprio la Simona nazionale ha gradito anche, guarda un po’, la nuova collezione Bon Ton di Pasquale Bruni (figurarsi se ne faceva sfuggire una!). Non ve lo aspettavate un po’ di buon gusto raffinato da lei, ammettetelo. Ma tanto lo so che la vostra è solo invidia, al suo posto vi sareste fatte portare come una Madonna in processione con tutti quei gioielli addosso. E invece lei si è accontentata di fare il giudice ad X Factor, prendete esempio: come ci tiene sempre a dire, l’umiltà è la prima grande qualità di una star.

A proposito di bon ton, dicevo, la sfavillante Ventura non ha avuto paura di mettere da parte brillanti e pavè indossando le collezioni di Pasquale Bruni in oro rosè con pietre colorate. La scelta è caduta sugli orecchini Bon Ton Clorì con quarzo rosa, peridoto e amestista: molto carino il modello a fiore e l’accostamento dei colori, peccato per quei 5 mila euro di costo di listino. Un omaggio all’omonima Dea dei fiori, e un accesso per Simona all’Olimpo! In aggiunta, al braccio portava un bracciale rigido Sissi io amo con ametista e quarzo milky, più di 12 mila euro di costo e un sogno degno della mitica Principessa austriaca per un semplice bracciale a canna con due pietre finali. Dulcis in fundo, Simona aveva al dito un anello Liberty con zaffiri e tormalina rosa, quarzo fumè e diamanti bianchi e brown (quasi 23 mila euro con 1,26 kt di diamanti). Che dire, un look davvero delicato come una farfalla e “leggero”, come la carta di credito dopo la strisciata!

Ma che quest’anno la Ventura volesse fare sfoggio forsennato dei gioielli di Pasquale Bruni si era subito capito: nel promo di X Factor ha usato un velo bianco come Kylie Minogue. Risultato? Ogni volta che c’è lo stacco per la pubblicità, sul bianco risaltano molto i gioielli che super-Simona ha indossato: orecchini, anelli e collana della collezione Mandala. Come direbbe Renato Carosone, “tu vuò fa l’americano”…ma sei nata in Italì, a Bentivoglio in provincia di Bologna per la precisione!

A questo punto non resta che vincere il premio di X Factor da 300 mila euro per permettersi i gioielli di Pasquale Bruni indossati da Simona Ventura. E se non sapete cantare fuori dalla doccia? Allora tocca sperare in un ricco emiro arabo!

Tempo di lettura: 5 minuti

© TUTTI I DIRITTI RISERVATI

10 Comments

  • Alessandro scrive:

    Non riesco a capire la non risposta dell’ufficio comunicazione Bruni. Quasi che il product placement fosse una cosa vietata o una pratica da svergognati. Cmq grazie Molù, sempre puntuale e con quel piglio da ispettore gadget che ci piace assai.
    Cmq la Simona oltre agli accostamenti rock produce anche degli scivoloni shock della lingua italiana! Ogni puntata una perla. E non è una perla di Molù :)

  • Nicoletta scrive:

    Cara Molù…questo post è graditissimo.
    Il giovedì sera è sacro…perchè oltre ad ammirare i talenti ( e non ) di XFactor (per inciso anche ques’anno la SiGGnora Simona ha sbagliato di grosso) adoro gli accostamenti arditi di Simona Ventura.
    Non amo questi gioielli o almeno come li porta lei.
    Sembra quello che a casa mia chiamiamo “ciambotto” (zuppa di pesce)…che poi per quanto buono alla fine è sempre un misto e se i misti non li sai fare…ahiaaiaiaiaia.
    Consiglierei a Simona Ventura di adeguarsi all’avanzare dell’età…cambiare stilista…e darsi una ripulita generale.
    Tu invece Molù sei sempre una grandissima…blogger! :)

  • Viviana scrive:

    Io provo sempre una certa difficoltà nel commentare Simona Ventura. Per non essere offensiva la definirei “circense”. Alcuni dei gioielli scelti sono decisamente belli, ma non direi che gli accostamenti li valorizzino. Se fossi all’Ufficio Comunicazione di Pasquale Bruni, anch’io proverei un certo disagio. Signor Bruni, ci ripensi!

  • Mary scrive:

    Cara Molù
    noto con piacere che non ti sfugge nulla!
    E devo dire che anche per x-factor è sacro…peccato che io mi guardo le repliche!
    Comq. sono d’accordo quest’anno la Simo l’è un pò sguaiata ( come si dice in florentia) un pò in tutto….e si, non si adegua all’età che ha!
    Comq. per quanto riguarda questi gioielli preziosissimi,ovviamente bisogna dosarli!!!
    Poi vorrei dire: ma la tuta bianca alla Kylie Minogue era proprio il caso?
    Se la ricordano tutti la splendida Kylie e il confronto viene spontaneo…forse lei non credeva che tanta gente se ne ricordasse?………mAh! Grande Molù mi piacciono questi post gioielli e spettacolo!!!

    • Molù scrive:

      Carissima Mary, tra Simona e Kylie passano solo 3 anni di differenza…a quanto corrisponderanno in metri di tessuto bianco?? Purtroppo non lo so, sono più preparata sul calcolo degli anni dei gatti!

  • Giorgia scrive:

    L’unico caso in cui, pur ammirando la Ventura per la sua mutevolezza alla Madonna, il suo passare dai capelli corti a quelli lunghi nel giro di una settimana (mentre a noi non bastano anni), da aspetto “giovinastra” a quello di donna “della sua età” (mutamento che moltissimi/e rifiutano, e non si sa perchè), non ho ancora notato i gioielli. Ma è mia grandissima colpa, lo so…. è che ho scoperto che mi sono innamorata di Mika, e quella è l’unica brillantezza che colgo. E Mika scherzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *